Cerca un prodotto:

Giunti

Giunti a snodo

Giunti flessibili

Giunti per encoder

Giunti rigidi


Giunti a snodo

La trasmissione cardanica è utilizzata in genere là dove è necessaria la trasmissione di potenza tra due alberi non allineati e con distanza relativa variabile.

La trasmissione cardanica può essere realizzata mediante l’utilizzo di un solo giunto, due giunti e fino a tre giunti nei casi più particolari.

Il giunto cardanico singolo è impiegato nelle trasmissioni tra due alberi complanari a distanza ravvicinata i cui assi formano un certo angolo.

Il doppio giunto cardanico è utilizzato in genere quando gli assi non sono concorrenti ma sghembi o ad una distanza reciproca tale da non permettere l’uso del giunto singolo.

Nel caso in cui gli alberi sono a distanza variabile vengono utilizzate le trasmissioni a doppio giunto cardanico in cui i due giunti sono collegati da tubi telescopici. Questa è la configurazione più versatile e più utilizzata per la trasmisisone di potenza tra le trattrici e le macchine agricole.

La trasmissione a tre giunti viene utilizzata per distanza tra gli alberi ancora maggiori e per ridurre l’irregolarità della trasmissione.


Giunti flessibili

Il giunto è un dispositivo il cui scopo è quello di collegare due alberi tra loro sullo stesso asse.

I giunti di tipo elastico aiutano nel collegamento quando gli alberi non sono perfettamente allineati o sono disassati ed inoltre sono in grado di assorbire le vibrazioni che si creano.

Giunti con rigidezza via via maggiore ma con possibilità di flessione via via minore.


Giunti per encoder

I giunti elestici per encoder sono elementi essenziali per la trasmissione del moto di rotazione all'albero dell'encoder.

Sono in lega di alluminio costituiti da un corpo cilindrico sul quale è stato ricavato un taglio di forma elicoidale che conferisce al giunto:

  • Rigidità torsionale
  • Capacità di sopportare leggeri disassamenti degli alberi
  • Capacità di assorbire piccoli spostamenti assiali degli alberi.

I giunti elastici di precisione per encoder hanno inoltre una perfetta equilibratura del corpo rotante, non hanno punti critici soggetti a rottura, sono privi di attriti, trasmettono perfettamente il moto di rotazione anche in presenza di spostamenti assiali, disallineamenti e disassamenti degli alberi e non necessitano di alcun tipo di manutenzione.


Giunti rigidi

I giunti rigidi sono progettati e realizzati per collegare due alberi di ugual diametro, senza però consentire alcun disassamento relativo.

Giunti torsionalmente rigidi ma che tollerino anche piccoli disassamenti, idonei per collegamenti precisi, senza disallineamenti tra gli alberi da collegare.