Cerca un prodotto:

Limitatori di coppia - Limitatori di coppia a sfere-rulli

Questo prodotto adotta lo stesso principio del limitatore a ferodo e si differenzia per l'utilizzo di piccole sfere o rulli come elemento di attrito.

Questi organi vengono tenuti in una sede appsitamente realizzata grazie ad un precarico di una mollta.

Al superamento della coppia di taratura gli elementi escono dalla sede constringendo una metà del dispositivo a muoversi assialente.

Questo movimento, se intercettato con un dispositivo di prossimità può essere utile per segnalare un anomalia.

Per via dell'assenza di elementi a strisciamento sono ideali in ambienti umidi e con presenza di materiali oleosi.

 
Limitatori di coppia a sfere-rulli
Anticorrosione Gioco zero

A richiesta possono essere forniti:

  • dispositivi elettromeccanici per la rilevazione di intervento del dispositivo
  • assenza di manutenione grazie alla elevata durata dei corpi di strisciamento
  • reinnesto in fase a 360° o a richiesta realizzazione di fasi a disegno
  • valori di sgancio differenziati nei due sensi di rotazione
  • tasselli di arresto
  • limitazione di rotazione in una sola direzione
  • realizzazione foro e cava a disegno (obbligatori per il modello DSR)
  • fornitura della corona, puleggia montata e lavorata
  • vendita con giunto di accoppiamento
  • Disponibile anche in versione a gioco zero e in inox
  • coppie disponibili da 2,5Nm a 12000Nm
  • corona dentata o puleggia non fornita nel modello base